lunedì 18 novembre 2013

Torta di Pane e mandorle per MangiareMatera



Appena ho visto questa torta sul sito di  Donna Moderna, ho pensato a quanto sarebbe stata buona se l'avessi realizzata con il Pane di Matera, ne ho immaginato il profumo, pregustato il sapore....
Tratta l'ispirazione, ne ho modificato le dosi e sostituito le ciliegie con le amarene sciroppate, mia anche l'aggiunta del liquore Amaretto. 

Certo, non nego che la tentazione di usare gli altri prodotti contenuti nel pacco che è stato inviato a tutti i partecipanti, in occasione del bellissimo contest "MangiareMatera", organizzato da Teresa del blog Scatti golosi e dal marchio Mangiare Matera, è stata forte: le semole, i 3 pacchi di pasta di semola di grano duro....
Ma ho preferito dare la priorità al pane di Matera, impossibile, anche solo da pensare, che una simile bontà possa  andare sprecata!!!





Ingredienti
200 g di mollica rafferma di pane di Matera
250 g di latte intero
120 g di farina di mandorle
120 g di burro morbido
150 g di zucchero semolato
4 uova
la buccia grattugiata di 1 limone
3 cucchiai di liquore Amaretto
50 g di mandorle a filetti
100 g di amarene sciroppate

Tagliate il pane a tocchetti e mettetelo in una ciotola.
Portate il latte a ebollizione e versatelo sulla mollica, lasciate riposare la preparazione per 30 minuti.
Inserite nel boccale del mixer il pane ammollato assieme allo zucchero, il burro tagliato a pezzetti, i tuorli d'uovo e la farina di mandorle. Frullate fino a rendere il composto cremoso e ben amalgamato. 
Trasferite il preparato nella ciotola e profumate con la buccia di limone e il liquore.
Montate a neve ben ferma gli albumi ed uniteli delicatamente al composto.
Versate l'impasto in una teglia rotonda di 24 cm di diametro imburrata e spolverizzata con farina di mandorle.
Depositate sulla superficie della torta le amarene affondandole leggermente nel composto e ricoprite con le mandorle a filetti. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Con questa ricetta partecipo al Contest "MangiareMatera" del blog Scatti golosi


31 commenti:

  1. Ricetta fantastica assunta, stamattina sto vedendo solo delle squisitezze!!

    RispondiElimina
  2. La parola "pane" mi dà subito idea di casalingo, genuino, buono... e l'aspetto della tua torta conferma questa impressione! :-) Assunta, che belle anche le foto... il vintage con eleganza...

    RispondiElimina
  3. Meravigliosa questa torta: i suoi colori, i suoi ingredienti... e sicuramente il suo profumo... Una bella visione per rendere meno pesante il lunedì! Grazie e buona settimana a te!

    RispondiElimina
  4. dalla foto pensavo fossero pinoli ed invece sono madorle e non c'è farina tranne sempre quella di mandorle....insomma io adoro le mandorle e allora come faccio a non copiare questa delizia????
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  5. Semba davvero deliziosa! Vorrei assaggiare quella fetta :)

    RispondiElimina
  6. Non avevo mai sentito la torta di pane, sembra avere una consistenza stupenda! :)
    Questo contest sui prodotti lucani è proprio bello, mi dispiace troppo non aver potuto partecipare :(

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  7. Ciao Assunta, deliziosa e ben presentata....come tute le tue proposte!!! Bravissima!!!
    Un saluto, a presto...

    RispondiElimina
  8. che golosità, mi piacciono un sacco le torte fatte con cibi "riciclati"!
    un bacione

    RispondiElimina
  9. che meraviglia....le torte di pane le adoro!!!! Questa è magnifica...

    RispondiElimina
  10. Le torte di pane, in genere, m'incuriosiscono sempre,questa sembra buonissima!

    RispondiElimina
  11. La torta di pane mi riporta a quando ero piccola, mi piaceva molto. Questa è ottima è fatta con ingredienti ottimi.

    RispondiElimina
  12. Bellissima e chissà che buona mmmmm.....
    Salvo la ricetta :-)))

    RispondiElimina
  13. Che torta fantastica! Complimenti Assunta i tuoi sono sempre dolci favolosi...

    RispondiElimina
  14. che bello passare qui mi sento a casa mia, dolce Assunta. Che fetta hai fotografato asciutta e compatta è una ricetta dal sapore antico che emoziona! sto qui per sbirciare le tue torte anche quelle di compleanno... ne devo fare una importante! un abbraccio tesoro mony***

    RispondiElimina
  15. wow Assunta, questa torta è magnifica!
    Non ho mai mangiato una torta di pane e a giudicare dall'aspetto della tua credo che dovrò colmare al più presto questa lacuna. Mi sembra di sentirne il profumo...le foto poi sono splendide. Ti abbraccio mia cara

    RispondiElimina
  16. Fantastica...viene voglia di addentarne una fettina! Questo pane deve essere spettacolare ed avrà reso questa torta ancora più buona...
    Che goduria tutti quei filetti di mandorle sopra!!!
    Ciao silvia

    RispondiElimina
  17. come fai a rendere tutto così raffinato ancora non me lo spiego, mani di fata!

    RispondiElimina
  18. buona, proprio questa mattina ho visto una ricetta dolce con pane la tua è venuta proprio bene complimenti

    RispondiElimina
  19. E' bellissima, come del resto ogni tua preparazione :) e credo sia anche molto buona, gli ingredienti sono davvero superlativi !
    Buona giornata cara :*

    RispondiElimina
  20. favolosa!!!!!!! è una splendida idea per il mio pane fatto in casa ^_^
    grazie tesoro e viva "Mangiare Matera" :*

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia tentatrice!!!!brava..un caro saluto,peppe.

    RispondiElimina
  22. Risposte
    1. guarda Assunta.... viene voglia di mangiarla e sale la curiosità solo a leggere la tua descrizione del pane di Matera! quando poi si arriva a guardare le immagini.... si cade in adorazione per questa ricetta e natralmente per te :)

      Elimina
  23. Mi piace, si, si, mi piace davvero tanto!!!
    E' una delizia,e grazie per averla condivisa con noi!!!
    Un abbraccio grande
    Sabrina

    RispondiElimina
  24. sto lavorando al contest prima di cena a stomaco vuoto, e cose come questa torta sono una sofferenza... in bocca al lupo per il concorso!!

    RispondiElimina